New York

Les Moonves

  Les Moonves
Foto: Todd Williamson/Getty Images
Les Moonves è un dirigente dei media americani che è stato presidente e CEO di CBS Corp. Nel luglio 2018, un articolo del New Yorker condivideva le accuse di sei donne su Moonves che le aveva sottoposte a molestie sessuali.

Chi è Les Moonves?

Les Moonves è un ex dirigente televisivo che è stato presidente e CEO di CBS Corp., supervisionando la rete di trasmissione della CBS, nonché la rete via cavo Showtime, l'editore Simon & Schuster e altre entità. Dopo una carriera di successo presso le case di produzione Lorimar (sede di spettacoli popolari come Dallas e Tutto esaurito ) e Warner Brothers Television (dove ha sviluppato successi come Gli amici e E.R. ), Moonves si è trasferito alla CBS nel 1995. Ha aiutato la rete in ritardo a salire al primo posto in pochi anni dando il via libera a spettacoli come Sopravvissuto , CSI: Indagine sulla scena del crimine , Grande Fratello e Tutti amano Raymond . Nel 1998, le valutazioni sono state ulteriormente rafforzate quando il football NFL è tornato alla CBS. Nel luglio 2018, Il Newyorkese ha riferito delle accuse di sei donne secondo cui Moonves le aveva molestate sessualmente in episodi risalenti agli anni '80 e 2000.



Vita e formazione

Moonves è nato il 6 ottobre 1949 a Brooklyn, New York. Moonves aveva un anno quando la sua famiglia si trasferì nella città di Valley Stream, a Long Island. Da ragazzo, i viaggi in città con sua madre per vedere gli spettacoli di Broadway hanno acceso l'amore per lo spettacolo.

Il padre di Moonves, Herman, possedeva distributori di benzina e sua madre, Josephine, era una madre casalinga che in seguito tornò a scuola per diventare infermiera. La sorella del nonno di Moonves era sposata con David Ben-Gurion, rendendo Moonves il pronipote del primo primo ministro israeliano.





Moonves ha frequentato la scuola pubblica prima di andare alla Bucknell University. Contemplò una carriera medica, ma quando si laureò nel 1971, era interessato alla recitazione.

Carriera di recitazione

Dopo il college, Moonves ha studiato alla scuola di recitazione della Neighborhood Playhouse a New York. Lì fu allenato da Sanford Meisner, uno stimato istruttore che insegnò a studenti come Robert Duvall, Diana Keaton , Grace Kelly , Gregorio Peck e Giovanna Woodward .



Moonves, che ha riscontrato un certo successo come interprete, si è trasferito a Los Angeles nel 1975 ed è apparso in programmi TV come L'uomo da sei milioni di dollari e Cannone . Ma la sua carriera di attore non stava davvero decollando e alla fine Moonves decise che avrebbe preferito essere un dirigente che prendeva decisioni invece di inseguire ruoli.

Dirigente televisivo

Moonves ha iniziato a lavorare con Saul Ilson, produttore di L'ora della commedia dei fratelli soffoca , nel 1981. Ha lavorato alla Fox prima di entrare in Lorimar Television, la società di produzione dietro Dallas , Perfetti sconosciuti e Tutto esaurito — come vicepresidente nel 1985. Nel 1989 era presidente di Lorimar.



Moonves è diventato presidente della Warner Brothers Television nel 1993, a seguito di una fusione con Lorimar. Lì ha sviluppato e venduto spettacoli di successo come Gli amici e E.R. , successi che lo hanno aiutato ad ottenere un lavoro presso la CBS.

Carriera CBS

Quando Moonves divenne presidente della CBS Entertainment nel 1995, la rete era bloccata all'ultimo posto e l'invecchiamento demografico del suo pubblico non era attraente per gli inserzionisti. Ha supervisionato un'inversione di tendenza nelle fortune della rete, con ascolti in aumento grazie a programmi di realtà come Sopravvissuto e Grande Fratello . Questi sono stati raggiunti da serie popolari come Tutti amano Raymond , CSI: Indagine sulla scena del crimine e La teoria del Big Bang .

Nel 1998, Moonves è diventato CEO della CBS Television. Dopo che Viacom di Sumner Redstone ha acquisito CBS nel 1999, Moonves ha continuato a salire la scala aziendale, diventando presidente e CEO di CBS nell'aprile 2003. È stato nominato co-presidente e co-direttore operativo di Viacom nel 2004. Nel 2006, per combattere un calo del prezzo delle azioni, Redstone ha diviso Viacom e CBS. Moonves è diventato presidente e CEO di CBS Corp., supervisionando la CBS e entità come l'editore Simon & Schuster e la rete via cavo Showtime. Nel 2016, Moonves è diventato presidente del consiglio di amministrazione della CBS.



Il tempo di Moonves al timone ha visto la CBS prosperare. Sotto la sua sorveglianza è stato creato CBS All Access, un servizio di abbonamento in streaming. Ha spinto la CBS a produrre più della propria programmazione, invece di concedere in licenza programmi di altre case di produzione. E ha visto la CBS richiedere con successo le tariffe di programmazione agli operatori via cavo e satellitari.

Scorri fino a Continua

LEGGI SUCCESSIVO

Tra i passi falsi del mandato di Moonves nella CBS c'era la decisione di assumere Katie Couric per essere il titolo delle notizie notturne per $ 15 milioni all'anno, poiché il successo degli ascolti non è seguito. Moonves era a capo della compagnia quando CBS News andò in onda a 60 minuti mercoledì segmento con documenti controllati in modo improprio (un incidente che divenne noto come 'Memogate') e quando Charlie Rose se ne andò CBS questa mattina in seguito alle accuse di cattiva condotta sessuale di Rose.

CBS e Donald Trump

In una conferenza stampa nel febbraio 2016, as Donald Trump La retorica roboante di ha attirato più attenzione sulle primarie presidenziali del 2016, Moonves ha detto: 'Potrebbe non essere un bene per l'America, ma è dannatamente buono per la CBS'.



Accuse di molestie sessuali

Il 27 luglio 2018, Il newyorkese ha pubblicato un articolo scritto da Ronan Farrow che descriveva in dettaglio i resoconti di sei donne di molestie sessuali da parte di Moonves. Si presumeva che Moonves avesse baciato e toccato con la forza alcune donne e avesse chiesto favori sessuali ad altre. Una di queste donne era Illeana Douglas, che ha raccontato che Moonves l'aveva inchiodata sul divano del suo ufficio mentre la 'baciava violentemente'. Le donne hanno anche affermato di ritenere che Moonves avesse danneggiato le loro carriere per rappresaglia per averlo rifiutato. Gli incidenti sarebbero avvenuti tra gli anni '80 e 2000, con l'accusa più recente risalente a un incontro del 2006. Inoltre, l'articolo menzionava casi di discriminazione di genere e molestie subite dai dipendenti della CBS.

Moonves ha rilasciato una dichiarazione a Il newyorkese detto questo, 'Durante il mio periodo in CBS, abbiamo promosso una cultura del rispetto e delle opportunità per tutti i dipendenti e abbiamo costantemente riscontrato il successo elevando le donne a posizioni dirigenziali di vertice nella nostra azienda. Riconosco che ci sono stati decenni fa in cui avrei potuto ha messo a disagio alcune donne facendo delle avances. Erano errori, e me ne rammarico immensamente. Ma ho sempre capito e rispettato — e ho rispettato il principio — che 'no' significa 'no' e non ho mai abusato della mia posizione per danneggiare o ostacolare la carriera di qualcuno'.



Il rilascio dell'articolo ha provocato un calo del prezzo delle azioni della CBS. Il consiglio di amministrazione della CBS ha promesso di portare avanti un'indagine indipendente sulle accuse, ma ha detto che Moonves sarebbe rimasto al suo posto nel frattempo.

Il 31 luglio 2018, NBC News ha riferito che una donna aveva detto alla polizia di Los Angeles nel febbraio 2018 che Moonves l'aveva abusata sessualmente negli anni '80. Secondo quanto riferito, sono state prese in considerazione accuse di batteria, esposizione indecente e copulazione orale forzata, ma poiché la prescrizione era passata l'ufficio del procuratore distrettuale non ha portato avanti il ​​caso. Farrow ha twittato che il denunciante non sembrava essere una delle sue fonti Newyorkese pezzo.

Moonves, che si era espressa a sostegno del movimento Me Too e del suo obiettivo di promuovere un posto di lavoro equo e giusto per le donne, era membro di Collina Anita Commissione sull'eliminazione delle molestie sessuali e sul miglioramento dell'uguaglianza sul posto di lavoro. Si è dimesso dalla commissione dopo il New Yorke r articolo. Dirigenti e personalità femminili che hanno lavorato con lui, tra loro Sharon Osbourne e Lynda Carter , hanno espresso supporto per Moonves.

Il 9 settembre 2018, dopo Il newyorkese pubblicato un articolo con altre sei donne che lo accusavano di cattiva condotta sessuale, Moonves si è dimesso da presidente, presidente e CEO di CBS Corp. Moonves e CBS doneranno $ 20 milioni a 'una o più organizzazioni che supportano il movimento #MeToo e l'uguaglianza per le donne in luogo di lavoro.'

Vita personale e bambini

Moonves ha sposato la prima moglie Nancy Wiesenfeld nel 1978. Hanno divorziato nel 2004. Moonves vedeva Julie Chen mentre era ancora sposato, anche se lui e Wiesenfeld vivevano separatamente.

Moonves e Chen si sono sposati nel 2004, poche settimane dopo che lui e la sua prima moglie avevano finalizzato il divorzio. Moonves e Chen si sono incontrati quando ha selezionato Chen, un lettore di notizie per Il primo spettacolo , per ospitare un reality show Grande Fratello . Nel 2010, Chen ha assunto l'incarico di ospitare lo spettacolo diurno Il discorso .

Seguendo il Newyorkese articolo e le sue accuse contro suo marito, Chen ha rilasciato una dichiarazione di sostegno su Twitter che diceva in parte: 'Leslie è un brav'uomo e un padre amorevole, marito devoto e leader aziendale ispiratore. È sempre stato un essere umano gentile, dignitoso e morale essere. Sostengo pienamente mio marito e sostengo lui e la sua affermazione'.

Moonves ha tre figli - una figlia e due figli - dal suo primo matrimonio e un figlio dal suo matrimonio con Chen.