Sandberg

Sheryl Sandberg

  Sheryl Sandberg
Sheryl Sandberg è il direttore operativo di Facebook e l'autrice del best-seller di 'Lean In: Women, Work, and the Will to Lead'.

Chi è Sheryl Sandberg?

Nata nel 1969 a Washington, DC, Sheryl Sandberg ha frequentato Harvard come studente universitario e per la business school, i suoi primi anni di carriera l'hanno portata alla Banca Mondiale e poi al Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti. Dopo un periodo di successo come VP delle vendite e delle operazioni online di Google, Sandberg è COO di Facebook dal 2008. Nel 2013 ha pubblicato il best-seller Appoggiarsi: donne, lavoro e volontà di guidare .



Primi anni e istruzione

Sheryl Sandberg è nata il 28 agosto 1969 a Washington, DC, e si è trasferita con la sua famiglia a North Miami Beach, in Florida, quando aveva due anni. Faceva parte della National Honor Society presso la North Miami Beach Senior High School e si è diplomata al nono posto nella sua classe nel 1987, con un GPA 4.6.

Sandberg ha continuato a specializzarsi in economia ad Harvard, dove ha avuto lo stimato Lawrence Summers come consulente di tesi. Il suo studio di economia è spesso passato attraverso una lente femminista, poiché si è concentrata sul ruolo che la disuguaglianza economica gioca negli abusi coniugali. Ha anche fondato un'organizzazione chiamata Women in Economics and Government, che, dice, è stata creata 'per convincere più donne a specializzarsi in governo ed economia'.





Dopo la laurea con lode nel 1991, Sandberg è diventato assistente di ricerca per Summers, ora capo economista della Banca mondiale. Ha lavorato per Summers per due anni e poi si è iscritta alla Harvard Business School, conseguendo il suo MBA e laureandosi con lode nel 1995.

Le strade di Sandberg e Summers si sono incrociate di nuovo, quando è diventato vice segretario al Tesoro nel Bill Clinton amministrazione e le chiese di diventare il suo capo di stato maggiore. Ha accettato la posizione e ha continuato nel ruolo quando Summers è diventata segretaria del Tesoro nel 1999. Ha servito al fianco di Summers fino al 2001, quando il repubblicano George W. Bush si trasferì alla Casa Bianca e subentrarono incaricati politici dall'altra parte della navata.



Vicepresidente di Google

Con il suo lavoro governativo alle spalle, Sandberg si è trasferita nella Silicon Valley, desiderosa di unirsi al nuovo boom tecnologico che era in corso. Google ha mostrato precocemente interesse per le sue capacità e ha trovato la missione di Google, che ha descritto come 'rendere liberamente disponibili le informazioni del mondo', abbastanza convincente da entrare a far parte dell'azienda di tre anni nel novembre 2001.

In qualità di vicepresidente per le vendite e le operazioni online globali di Google, Sandberg era responsabile della gestione delle vendite online di prodotti pubblicitari e editoriali, Google Ricerca Libri e prodotti di consumo. Sandberg è stata in Google fino al 2008, il suo mandato è stato caratterizzato da uno straordinario successo professionale e da una reputazione in continua crescita come uno dei massimi dirigenti del paese.



COO di Facebook

Nel marzo 2008, Sandberg è entrato a far parte di Facebook come direttore operativo dell'azienda. Dal suo post COO, Sandberg supervisiona le operazioni commerciali di Facebook, aiutando in particolare Facebook a scalare le sue operazioni ed espandere la sua presenza globale. Si occupa inoltre della gestione delle vendite, dello sviluppo del business, delle risorse umane, del marketing, delle politiche pubbliche, della privacy e delle comunicazioni.

Scorri fino a Continua

LEGGI SUCCESSIVO

Per i suoi doveri, Sandberg è stata ampiamente ricompensata ed è entrata nella lista dei miliardari all'inizio del 2014, in base alla sua partecipazione in Facebook. Inoltre, è diventata la prima donna membro del consiglio di amministrazione della società nel 2012.

Il mandato di Sandberg su Facebook non è stato privo di polemiche. Con il colosso dei social media che deve affrontare il controllo sulla sua complicità nell'ingerenza elettorale, è stata costretta a difendere le azioni della società davanti al Senato nel 2018. Alla fine di quell'anno, è stato riferito che aveva incaricato lo staff delle comunicazioni di esaminare le finanze di George Soros, in seguito alle critiche dell'investitore miliardario a Facebook e ad altre grandi aziende tecnologiche.



Libri: 'Lean In' e 'Option B'

Sandberg è l'autore di Appoggiarsi: donne, lavoro e volontà di guidare , che è diventato un best-seller dopo la sua pubblicazione nel 2013 ed è stato opzionato come film. Inoltre, Appoggiati ha ispirato un gruppo di comunità globale, LeanIn.org, fondato da Sandberg per supportare le donne che si sforzano di raggiungere le proprie ambizioni.

L'esecutivo ha seguito un altro libro di successo nel 2017, Opzione B: affrontare le avversità, costruire resilienza e trovare la gioia .

Personale

Sandberg ha sposato l'uomo d'affari Brian Kraff nel 1993, anche se la coppia ha divorziato un anno dopo. Nel 2004 ha sposato Dave Goldberg, un utente di Yahoo! dirigente che in seguito divenne CEO di SurveyMonkey. La coppia ha avuto due figli insieme.



Sandberg ha scritto del ruolo di supporto di Goldberg nella sua vita e carriera. Il 5 marzo 2015 ha pubblicato su Facebook: 'Ho scritto Appoggiati che la decisione più importante che una donna prende è se ha un compagno di vita e chi sarà quel compagno di vita. La decisione migliore che abbia mai preso è stata quella di sposare Dave. '

Il 1 maggio 2015, Goldberg è morto improvvisamente all'età di 47 anni durante una vacanza con la famiglia in Messico. La causa della sua morte è stata un trauma cranico dopo essere scivolato su un tapis roulant.



Sandberg ha scritto di suo marito in un post su Facebook dopo la sua morte: 'Dave era la mia roccia. Quando mi sono arrabbiato, è rimasto calmo. Quando ero preoccupato, ha detto che sarebbe andato tutto bene. Quando non ero sicuro di cosa fare, l'ha capito. Era completamente dedito ai suoi figli in ogni modo - e la loro forza in questi ultimi giorni è il miglior segno che potessi avere che Dave è ancora qui con noi nello spirito ... Le cose non saranno mai più le stesse - ma il mondo è migliore per gli anni vissuti dal mio amato marito'.

Sandberg alla fine ha ritrovato l'amore tra le braccia di Tom Bernthal, fondatore di un'agenzia di ricerca di marketing e consulenza sul marchio con sede a Los Angeles. Ha annunciato il loro fidanzamento nel febbraio 2020.